de fr it

JohannesKettiger

24.10.1802 Liestal, 3.11.1869 Basilea, rif., di Liestal. Figlio di Caspar, agricoltore e tessitore di nastri, e di Anna Margaretha Senn, educatrice della prima infanzia. (1826) Susanna Katherina Zaneboni. Dopo la scuola elementare fu attivo come scrivano; in seguito studiò diritto e, stimolato da Heinrich Zschokke, tra il 1824 e il 1826 si formò come insegnante frequentando corsi della Soc. degli insegnanti ad Aarau; seguì inoltre lezioni di pedagogia all'Univ. di Basilea come uditore. Insegnò come supplente, diresse poi una scuola privata insieme alla moglie (1829-39), fu ispettore scolastico del cant. Basilea Campagna (dal 1839) e succedette a Augustin Keller quale direttore della scuola magistrale argoviese a Wettingen (1856-67). Difese una scuola magistrale tradizionale, di stampo rurale, promuovendo l'abilità manuale per le ragazze, la letteratura giovanile incentrata sui valori e una "pedagogia del cuore", intesa più come formazione pratica che accademica. Ritiratosi dalla direzione della scuola magistrale, fu redattore della Schweizerische Lehrerzeitung (1867-69).

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 450-452
  • K. Lüthy, J. Kettiger, 1802-1869, 1967
  • E. Martin, J. Jakob Kettiger und Johann Heinrich Pestalozzi, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.10.1802 ✝︎ 3.11.1869

Suggerimento di citazione

Grunder, Hans-Ulrich: "Kettiger, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.12.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008245/2008-12-02/, consultato il 24.01.2021.