de fr it

Musicologia

La riflessione scientifica sulle teorie musicali fu praticata nelle Univ. sviz. già prima della creazione degli ist. di musicologia. Il Dodecachordon (1547) di Glareano può essere considerato uno dei primi trattati di teoria musicale. La musicologia si affermò tuttavia come disciplina autonoma solo alla fine del XIX sec. La ricerca scientifica in ambito musicale si occupa principalmente della musicologia storica, cioè della storia della musica artistica occidentale (Musica). Le Univ. di Friburgo (dal 1902, sotto l'ordinariato di Peter Wagner), Basilea (dal 1912), Berna (dal 1921), Ginevra (dal 1921), Zurigo (dal 1929) e Losanna (dal 2004) offrono rispettivi corsi di studio. La musicologia univ. pone l'accento sulla musica medievale e rinascimentale e sul repertorio classico-romantico, mentre la musicologia etnologica, a lungo privilegiata negli ist. di scienze musicologiche, all'inizio del XXI sec. veniva insegnata ancora solo a Zurigo e Neuchâtel (qui nel quadro degli studi etnologici). Sull'onda della creazione delle scuole univ. professionali, i Conservatori e le scuole superiori di musica, che tradizionalmente si occupano della formazione pratica dei musicisti, istituirono propri dip. di ricerca per la riflessione teorica sulla pratica musicale, ad esempio nel 2000 presso il Conservatorio della Svizzera it. In questo contesto la Schola Cantorum Basiliensis, fondata nel 1933 da Paul Sacher e integrata nell'Acc. di musica di Basilea nel 1954, che diede un contributo determinante alla riscoperta della musica antica, ebbe un ruolo pionieristico. A Basilea ha pure sede la Fondazione Paul Sacher, creata nel 1973, che dal 1986 si dedica allo studio della musica del XX sec. La Soc. sviz. di musicologia (fondata nel 1899), articolata in sette sezioni (Basilea, Berna, Lucerna, Zurigo, San Gallo, Ticino e Svizzera franc.), promuove progetti editoriali e di ricerca, pubblica l'Annuario sviz. di musicologia, organizza conferenze di interesse musicologico e svolge un ruolo di piattaforma per la collaborazione intern. Vi è aggregato il Repertorio intern. delle fonti musicali (RISM) che nell'ambito di una rete attiva a livello mondiale si occupa dell'inventariazione delle fonti musicali. La Soc. intern. di musicologia, un'org. affiliata all'UNESCO, ha sede a Basilea fin dalla sua fondazione nel 1927.

Riferimenti bibliografici

  • E. Lichtenhahn, «Musik in der Schweiz», in Acta Musicologica, 61, 1989, 327-341
  • J. Willimann, Musicologie en Suisse, 1992
Link

Suggerimento di citazione

Ballmer, Christoph: "Musicologia", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.06.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008278/2009-06-22/, consultato il 13.05.2021.