de fr it

Entscherz

Ex frazione nel com. di Tschugg (BE), sul pendio del Jolimont. Nel 1530 contava quattro case, nel 1764 28 ab. E. apparteneva alla parrocchia di Gampelen, ma nel XIX sec. fu aggregato al com. politico e patriziale di Tschugg. L'insediamento altomedievale, menz. nel 1381 e dotato di una curtis signorile, apparteneva in gran parte all'Inselspital di Berna. Nei terreni agricoli si praticava il sistema di avvicendamento delle colture, ma l'attività principale era la viticoltura. Tra il 1838 e il 1879 la frazione si ridusse a una sola casa.

Riferimenti bibliografici

  • H.-R. Egli, Die Herrschaft Erlach, 1983

Suggerimento di citazione

Dubler, Anne-Marie: "Entscherz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.10.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008319/2004-10-26/, consultato il 25.11.2020.