de fr it

Petermann dePraroman

22.3.1493, 19.8.1552, dal 1520 di Friburgo. Figlio di Seebold e di una Dichteli. Ursula, figlia di Peter Falck. Donzello, fu membro della corporazione dei merciai, signore di Vulpillière (1528), Cressier (FR, 1544) e Villarepos (1547) e proprietario della decima maggiore di Barberêche (1548). Fece parte del Gran Consiglio di Friburgo (1513), del Consiglio dei Sessanta (1514-16) e del Piccolo Consiglio (1517-52). Fu borgomastro (1517-20 e 1528-30), balivo di Plaffeien (1534-36, 1540-43 e 1546-49), scoltetto (1531-33, 1537-39 e 1543-45) e dal 1536 al 1543 giudice presso il tribunale cittadino, quello delle Anciennes Terres e il tribunale d'appello per i territori di lingua franc. Fu comandante delle truppe friburghesi davanti a Lugano (1512) e nella seconda guerra di Musso (1531).

Riferimenti bibliografici

  • P. de Zurich, «Généalogie de la famille de Praroman», in Ann. frib., 45, 1962, 23-94, spec. 41
Link
Controllo di autorità
VIAF