de fr it

Trachselwaldsignoria, distretto

Veduta da ovest della chiesa e del castello; acquerello realizzato nel 1670 da Albrecht Kauw (Bernisches Historisches Museum).
Veduta da ovest della chiesa e del castello; acquerello realizzato nel 1670 da Albrecht Kauw (Bernisches Historisches Museum). […]

Baronia (dal XII sec. al 1408), baliaggio bernese (1408-1798), baliaggio (Oberamt, dal 1803) poi distr. (dal 1831) del cant. Berna, dal 2010 fa parte della circoscrizione amministrativa dell'Emmental. La baronia di T., di dimensioni ignote, nel XII e XIII sec. appartenne ai baroni von T. La loro fortezza a T. con mastio e residenza signorile del 1200 ca., ristrutturata nel XVI-XVIII sec. sotto il dominio bernese, poi nuovamente nel XX sec., può essere considerata l'ultima fortezza dinastica dell'Emmental. In data sconosciuta, posteriore al 1284, la signoria e una parte della fortezza passarono ai baroni von Rüti, che nel 1313 vendettero la loro parte ai ministeriali von Sumiswald, forse già comproprietari della fortezza. Nella guerra di Burgdorf (1383) la fortezza fu assediata da Berna, che costrinse Burkart von Sumiswald, vassallo dei von Kyburg, a consegnarla alla città di Berna e a riprenderla in feudo insieme al baliaggio di Rüti come pegno dei von Kyburg. In difficoltà economiche, nel 1398 Burkart cedette tutte le sue proprietà alla commenda di Sumiswald; nel 1408 Berna acquisì, in conformità al diritto dei feudi imperiali, la fortezza e la giurisdizione di T., proprietà allodiale di Burkart, e il baliaggio di Rüti, che aveva detenuto in feudo. Con la fortezza di T. come centro, Berna creò il baliaggio di T., a cui subordinò tutti i suoi beni nell'Emmental, cioè dal 1408 le basse giurisdizioni di Langnau (distr. di Spitzenberg fino al 1386), Ranflüh con Lauperswil e Rüderswil, T. e il baliaggio di Rüti così come Huttwil; nel 1420 si aggiunse Schangnau, prima del 1431 Affoltern, poi Eriswil (1504) e Trub (1528). La giurisdizione (Landgericht) di Ranflüh, dotata di patibolo, fu incorporata nel baliaggio. L'Elvetica pose fine al baliaggio di T., storicamente consolidato, ma difficilmente amministrabile a causa della lontananza dei distr. giurisdizionali: nel 1798 i com. situati a nord passarono al distr. elvetico del basso Emmental con sede a Sumiswald e le giurisdizioni meridionali di Schangnau, Langnau, Lauperswil e Trub al distr. di Oberemmental. Questa separazione fu mantenuta nel 1803. Solo i com. settentrionali di Affoltern, Eriswil, Huttwil e T. appartennero al baliaggio (Oberamt) e, dal 1831, al distr. di T.; si aggiunsero i com. dell'antico baliaggio di Brandis con Lützelflüh e Rüegsau, Sumiswald con Dürrenroth, Walterswil (in precedenza appartenente a Wangen) e infine, nel 1847, il com. di Wyssachen. Il castello di T., saccheggiato nel 1798, fu sede del distr. amministrativo e giurisdizionale del cant. (1803-2009) e da allora è vuoto.

Riferimenti bibliografici

  • FDS BE, II/8
  • F. Häusler, Das Emmental im Staate Bern bis 1798, 2 voll., 1958-1968
  • J. Rettenmund, Amtsbezirk Trachselwald, 1991
  • A.-M. Dubler, «Adels- und Stadtherrschaft im Emmental des Spätmittelalters», in AHVB, 90, 2013, 33-96