de fr it

Valle dellaSurb

Vallata comprendente i com. argoviesi di Ehrendingen, Freienwil (distr. Baden), Schneisingen, Lengnau, Endingen, Tegerfelden e Döttingen (distr. Zurzach). È la continuazione del Wehntal zurighese, che include i com. di Schöfflisdorf, Schleinikon, Oberwenigen e Niederwenigen (distr. Dielsdorf). Prende il nome dal fiume Surb, che nasce sul versante settentrionale delle Lägern, in territorio zurighese, e sfocia nell'Aar presso Döttingen, a ca. 16 km in direzione nord ovest. Le più antiche tracce di insediamenti risalgono al Neolitico. In diverse zone sono state rinvenute vestigia di epoca romana (villa a Lengnau). Le abbazie di San Gallo ed Einsiedeln (nell'alto e pieno ME) e in seguito soprattutto Sankt Blasien disposero di beni nella valle della S. Nel XIII sec. la valle superiore (Lengnau) rientrava nella sfera di influenza dei von Regensberg, la valle inferiore in quella dei von Tegerfelden e poi dei von Klingen. Nel 1269 Walther von Klingen vendette al vescovo di Costanza i suoi diritti nella valle assieme alla città di Klingnau. I von Regensberg furono scalzati dagli Asburgo e dalla città di Zurigo nella seconda metà del XIII sec. Nel 1415 la valle della S. divenne parte della contea conf. di Baden (baliaggi di Siggental ed Ehrendingen). Dal 1528 la Riforma accentuò l'importanza dei confini con Zurigo (Niederweningen); a Endingen, Unterendingen e Tegerfelden rimasero delle minoranze rif. Dal XVII sec. la vicinanza alle fiere di Zurzach indusse mercanti ebrei a stabilirsi a Lengnau ed Endingen, che dovettero acquistare lettere di protezione dal balivo di Baden. Come parte della contea di Baden, nel 1803 la valle entrò a far parte del cant. Argovia. In seguito all'introduzione della libertà di domicilio (1866) e della libertà di culto (1874) nella Costituzione fed., la gran parte degli ebrei lasciò la valle entro il 1920. Nel 1921 fu inaugurata una linea di autopostali, non essendosi concretizzato il progetto di una linea ferroviaria lungo la valle della S. quale prolungamento della ferrovia del Wehntal (costruita nel 1891 fino a Niederweningen). Nel 1954 fu terminata la nuova strada attraverso la valle. Dagli anni 1960-70, in questa regione a carattere rurale si insediarono attività artigianali e piccole industrie.

Riferimenti bibliografici

  • A. Häberle, Niederweningen, 1992
  • B. Meier, D. Sauerländer, Das Surbtal im Spätmittelalter, 1995
  • Lengnau, 1997
  • K. Weibel, Endingen 798-1998, 1999
  • AA. VV., Schneisingen, 2003
Link
Controllo di autorità
GND
Classificazione
Ambiente naturale / Valle

Suggerimento di citazione

Meier, Bruno: "Surb, valle della", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.09.2016(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008535/2016-09-28/, consultato il 12.06.2021.