de fr it

Anton PhilippLargiadèr

25.11.1831 Santa Maria Val Müstair, 31.12.1903 Basilea, rif., di Santa Maria. Figlio di Philipp, maniscalco e veterinario (senza formazione), e di Anna Caratsch. 1) (1859) Julie Waser, di Zurigo; 2) (1871) Mina Weber, di Zurigo. Seguì un apprendistato di pasticcere a Colonia. Tornato in Svizzera, fu insegnante a Lü e Tschierv e nel 1855-57 frequentò la scuola magistrale cant. di Coira. Nello stesso biennio seguì i corsi del Politecnico fed. di Zurigo per l'abilitazione all'insegnamento nelle scuole superiori (matematica e fisica) e fu poi insegnante alla scuola cant. di Frauenfeld. Diresse le scuole magistrali cant. di Coira (1861-69), dove era stato in precedenza docente, e Rohrschach (SG, 1869-76) e l'ist. magistrale della Lorena a Pfalzburg (dal 1876) e infine della scuola magistrale femminile evangelica di Strasburgo. Nel 1886 divenne ispettore scolastico a Basilea e nel 1892 rettore della scuola femminile superiore di Basilea Città. Creò le prime classi di scuola speciale per minorati. Fino al 1899 diresse la formazione degli insegnanti a Basilea e fu libero docente di pedagogia alla facoltà di lettere. Fra i più influenti sostenitori della pedagogia di Johann Friedrich Herbart in Svizzera, fu un esponente importante e dotato di senso pratico del mondo della scuola e promotore dell'introduzione dei corsi di lavoro femminile. Nel 1886 l'Univ. di Basilea gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • Zur Frage der Lehrerbildung im Kanton St. Gallen, 1875
  • Handbuch der Pädagogik, 4 voll., 1883-1885
  • St. Galler Tagblatt, 5.1.1904
  • A. Largiadèr, «Dr. A. P. Largiadèr, Seminardirektor in Chur von 1861 bis 1869», in BM, 1954, 313-320
  • P. Metz, Herbartianismus als Paradigma für Professionalisierung und Schulreform, 1992
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF