de fr it

Passo diSchelten

Passo che conduce da Mümliswil (SO) a Mervelier (JU), attraverso l'exclave di S. (BE); è il collegamento più breve fra il Guldental e il bacino di Delémont. Non è attestata la frequentazione in epoca romana di questo valico, menz. da fonti cartografiche dal XVIII sec. Le strade di valle su entrambi i versanti erano carrozzabili già all'inizio del XIX sec., mentre il sentiero del valico fu trasformato in strada campestre solo nella seconda metà del sec. Il passo ebbe scarsa importanza fino alla prima guerra mondiale, quando fu costruita una strada militare come collegamento strategico fra le fortificazioni dell'Hauenstein e la zona fortificata di Les Rangiers (1914-15). All'inizio del XXI sec. erano ancora visibili alcuni bunker e sbarramenti anticarro costruiti dal 1939 al 1942.

Riferimenti bibliografici

  • U. Wiesli, «Der Scheltenpass», in Jurablätter, 57, 1995, 182-185
  • H. R. Fuhrer, Die Schweizer Armee im Ersten Weltkrieg, 1999
  • Documentazione IVS BE, 2302; JU, 536; SO, 802
Classificazione
Trasporti / Passo