de fr it

Jean-PierreKeusch

22.2.1932 Losanna, 14.9.2012, riformato, di Besenbüren e Fleurier. Figlio di Charles Keusch, ingegnere e colonnello, e di Martine nata Delacombaz. Anne-Marie Nicoud, figlia di Jean-Louis Nicoud, viticoltore. Jean-Pierre Keusch studiò scienze politiche a Neuchâtel e Ginevra, conseguendo la licenza. Dopo aver lavorato come giornalista (1958-1959), nel 1960 entrò nel Dipartimento politico federale (DPF; Dipartimento federale degli affari esteri, DFAE dal 1979). Fu ambasciatore di Svizzera a Kuala Lumpur (1979-1982), Buenos Aires (1982-1987) e Tel-Aviv (1987-1989), capo della Direzione delle organizzazioni internazionali a Berna e poi della delegazione permanente della Svizzera presso l'Unesco a Parigi (1992-1994).

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del Dipartimento federale degli affari esteri, Berna.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Marc Perrenoud: "Keusch, Jean-Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.10.2021(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008998/2021-10-27/, consultato il 29.03.2023.