de fr it

AlexandreDaguet

Fotografia del professore attorno al 1890 (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).
Fotografia del professore attorno al 1890 (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).

14.3.1816 Friburgo, 20.5.1894 Couvet, catt., di Friburgo. Figlio di Nicolas, vetraio e usciere dello Stato, e di Françoise Broillet. (1844) Marie Marguerite Eléonore Favrot, figlia di Alexandre Noël, pres. del tribunale civile di Porrentruy e deputato al Gran Consiglio di Berna. Nipote acquisito di Auguste Quiquerez, cognato di Xavier Kohler e di Alexandre Favrot. Studiò a Friburgo. Discepolo di padre Girard, al quale dedicò uno studio, D. venne di volta in volta sollecitato o respinto in ragione delle sue opinioni radicali. Fu professore alla scuola secondaria di Friburgo (1837-43), poi direttore della scuola magistrale di Porrentruy (1843-48), della scuola cant. di Friburgo (1848-56), della scuola secondaria femminile a Friburgo (dal 1857) e infine, dal 1866 alla morte, professore di storia e di archeologia all'Acc. di Neuchâtel. Fu pure redattore de L'Educateur e autore di un manuale di educazione, corrispondente della maggior parte dei giornali politici romandi, cofondatore della Soc. di storia della Svizzera romanda e di diverse soc. cant. Fece inoltre parte del comitato della Soc. generale sviz. di storia. A Friburgo D. fu "l'anima del movimento intellettuale liberale" e rappresentò il partito radicale al Gran Consiglio (1849-57). Fu cavaliere dell'ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro. L'Univ. di Berna gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • Histoire de la Confédération suisse à l'usage des écoles et des familles, (rist. diverse volte e trad. in molte lingue)
  • A. Schorderet, «A. Daguet et son temps», in Ann. frib., 9, 1921, 1-4, 49-86
  • L.-E. Roulet, «A. Daguet», in Passé pluriel, 1991, 447-462
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF