de fr it

RosetteNiederer-Kasthofer

3.11.1779 Berna, 14.8.1857 Zurigo, rif., di Berna. Figlia di Gottlieb Kasthofer, procuratore e amministratore dell'Inselspital di Berna, e di Susanne Chaillet, di Neuchâtel e Morat. Sorella di Gottlieb Rudolf Kasthofer e Karl Albrecht Kasthofer. (1814) Johannes N. (->). Dopo le scuole, lavorò presso l'Inselspital di Berna. Fu sollecitata da Johann Heinrich Pestalozzi ad assumere la direzione dell'ist. femminile di Yverdon, compito che accettò infine nel 1808. Nel 1838 si trasferì con l'ist. a Ginevra. Dopo la morte del marito, avvenuta nel 1843, rimase alla guida della scuola per altri due anni. Trascorse gli ultimi anni della sua vita a Zurigo. Pioniera dell'istruzione femminile, oltre alla sua attività di direttrice e insegnante redasse il primo manuale di pedagogia femminile in Svizzera (Blicke in das Wesen der weiblichen Erziehung, 1828). N., che si ispirò agli ideali illuministi, riteneva che lo scopo dell'educazione femminile fosse di permettere alle donne di inserirsi nella vita attiva.

Riferimenti bibliografici

  • Y. Leimgruber, I. Keller-Richner, R. Niederer-Kasthofer: son activité professionnelle et son engagement pédagogique, 2005
  • Y. Leimgruber, In pädagogischer Mission: die Pädagogin R. Niederer-Kasthofer (1779-1857) und ihr Wirken für ein "frauengerechtes" Leben in Familie und Gesellschaft, 2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Maria Rosina Kasthofer (nome alla nascita)
Rosette Kasthofer (soprannome)
Rosette Niederer (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 3.11.1779 ✝︎ 14.8.1857

Suggerimento di citazione

Grunder, Hans-Ulrich: "Niederer-Kasthofer, Rosette", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.03.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009035/2009-03-04/, consultato il 31.10.2020.