de fr it

FlurinDarms

Flurin Darms, ritratto nell'ottobre 1997 (Fotografia Yvonne Böhler, Chernex-sur-Montreux).
Flurin Darms, ritratto nell'ottobre 1997 (Fotografia Yvonne Böhler, Chernex-sur-Montreux).

13.11.1918 Flond, 18.10.2009 Domat/Ems, riformato, di Flond. Figlio di Julius Darms, contadino di montagna, e di Barla nata Caduff, di Flond. ​(1948) Anna Baumann, figlia di Alfred Baumann, impiegato delle poste, di Hirzel. Dopo il liceo a Coira e gli studi di teologia a Zurigo, Flurin Darms fu pastore a Pontresina, Trin e Domat/Ems. Scrisse poesie, racconti, testi drammatici e biografici, e si dedicò a traduzioni e a lavori editoriali. Le sue poesie furono pubblicate la prima volta nel 1960, raccolte nel volume Pervesiders jeu e ti, e in seguito, tra il 1968 e il 1986, in altri tre volumi. Nel 1972 diede alle stampe la raccolta di novelle Sut il Pinut, nel 1985-1986 la Raquintaziuns (due volumi). Tra il 1960 e il 1979 redasse il Calender per mintga gi. Uno dei motivi centrali della narrativa di Darms è la tensione fra i desideri dell'individuo e le esigenze della collettività, fra le norme visibili e il segreto nascosto della vita. Nel 1961 e nel 1974 fu insignito del premio Schiller della Fondazione Schiller svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Camartin, Iso: Rätoromanische Gegenwartsliteratur in Graubünden. Interpretationen, Interviews, 1976, pp. 67-102.
  • Bezzola, Reto R.: Litteratura dals Rumauntschs e Ladins, 1979, pp. 588-594, 716-722.
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.11.1918 ✝︎ 18.10.2009

Suggerimento di citazione

Lucia Walther: "Darms, Flurin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.09.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009103/2021-09-23/, consultato il 26.11.2022.