de fr it

GérardPerrin

14.3.1906 Les Ponts-de-Martel, 27.8.1992 Losanna, di Les Ponts-de-Martel e Noiraigue (oggi com. Val-de-Travers). Figlio di Georges Numa, tipografo, e di Félicie Vionnet. Celibe. Operatore cinematografico a Le Locle, dal 1924 lavorò a più riprese a Parigi e Budapest. Fu assistente cameraman di Marcel L'Herbier (1924, 1935), Abel Gance (Napoleone, 1927), Paul Fejos e Anatole Litvak (1932). Allievo di Franz Planer, divenne cameraman di Carmine Gallone, Hans Székely e Henri Diamant-Berger. Tornato in Svizzera (1939), fu ingaggiato dalla casa cinematografica Columbus Film AG e lavorò tra gli altri per Max Ophüls e August Kern. Dopo la fine della seconda guerra mondiale e fino alla fine degli anni 1950-60 fu attivo in Francia, tra gli altri per Jacqueline Audry (Gigi, 1948).

Riferimenti bibliografici

  • H. Dumont, Histoire du cinéma suisse, 1987
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.3.1906 ✝︎ 27.8.1992