de fr it

HarryRingger

28.5.1909 (Johann Hartmann) Zurigo, 16.9.1989 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Ernst Reinhard, montatore, e di Mathilde Rosenkranz. 1) Charlotte Dorothee Marie Hassel, figlia di Christoph, cittadina ted.; 2) (1939) Gerda Edmée Anhegger, figlia di Johann Hermann. Svolse un apprendistato di meccanico di precisione a Interlaken. Alla Praesens Film AG a Zurigo fu assistente cameraman di Eduard Tissé (1929), Emil Berna (1933 e 1938) e Georges Stilly (1935). Dal 1936 al 1939 lavorò con Curt Oertel al celebre documentario Michelangelo, a lungo considerato prototipo del film d'arte. Attivo come cameraman per Edmund Heuberger, Max Haufler e Sigfrit Steiner, dal 1944 al 1946 fu regista e produttore indipendente di documentari e film industriali, tra cui una serie sull'arte e l'archeologia per l'ufficio nazionale sviz. del turismo. Dopo il 1950 fu rappresentante per un'azienda ted. di acciaio inossidabile.

Riferimenti bibliografici

  • H. Dumont, Histoire du cinéma suisse, 1987
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.5.1909 ✝︎ 16.9.1989

Suggerimento di citazione

Gautier, Michael: "Ringger, Harry", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.11.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009225/2010-11-09/, consultato il 02.12.2020.