de fr it

AlixChoisy-Necker

17.7.1902 Ginevra, 11.1.1979 Satigny, rif., di Ginevra. Figlia di Henri Necker, banchiere, e di Reyne Marguerite de Candolle. Eric Choisy (->). Cresciuta in un ambiente altoborghese, fece parte (dal 1938) e fu pres. (1960-68) dell'Unione delle donne di Ginevra. Militante impegnata in favore del suffragio femminile, nel 1952 diresse il comitato d'azione addetto alla consultazione delle donne ginevrine su questo tema; a seguito dell'insuccesso della votazione cant. del 1953, C. partecipò alla manifestazione di protesta organizzata a Ginevra. Pres. centrale dell'Ass. sviz. per il suffragio femminile (1952-59), collaborò con il comitato d'azione per la votazione dell'1.2.1959 e fu membro della commissione ad hoc dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. (1957-65). C. fu inoltre molto attiva nell'ambito della protezione della maternità.

Riferimenti bibliografici

  • Femmes Suisses, n. 2, 1979
  • Schweizer Frauenblatt, n.2, 1979
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Alix Choisy (nome da coniugata)
Alix Necker (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 17.7.1902 ✝︎ 11.1.1979

Suggerimento di citazione

Ludi, Regula: "Choisy-Necker, Alix", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.02.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009284/2005-02-23/, consultato il 26.09.2021.