de fr it

VeraDreyfus-de Gunzburg

15.11.1898 San Pietroburgo, 1.6.1972 Basilea, isr., di Basilea. Figlia del barone Alexandre de Gunzburg, banchiere. (1923) Paul Dreyfus, banchiere. D. crebbe a San Pietroburgo, dove frequentò le scuole superiori. Dopo la Rivoluzione del 1917 si rifugiò con la sua fam. a Parigi. Nel 1923 si sposò a Basilea. Attiva nell'assistenza ai profughi durante la seconda guerra mondiale, fece parte della direzione dell'Unione sviz. di aiuto ai rifugiati ebrei. Fu pres. dell'Unione delle ass. femminili isr. in Svizzera (1949-66) e membro del comitato direttivo dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. (1957-68). Dal 1968 al 1972 fece parte del consiglio di amministrazione della Dreyfus Söhne & Cie AG a Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Racc. biografica della Fondazione Gosteli, Worblaufen
  • E. Weingarten-Guggenheim, Zwischen Fürsorge und Politik, 1999, 164, 166
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Vera Dreyfus (nome da coniugata)
Vera de Gunzburg (nome alla nascita)
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 15.11.1898 ✝︎ 1.6.1972