de fr it

ElisabethFeller

3.4.1910 Horgen, 12.1.1973 Horgen, rif., di Noflen. Figlia di Adolf (->). Nubile. Frequentata la scuola femminile di commercio, studiò geografia a Zurigo e a Londra. Dopo la morte del padre, nel 1931 entrò nella ditta Adolf Feller AG, della quale presiedette il consiglio di amministrazione dal 1955. Cofondatrice (1947) e prima pres. (fino al 1956) dell'Ass. sviz. donne attive professionalmente, fu segr. (1953-59) e pres. (dal 1959) dell'International Federation of Business and Professional Women; in questa veste fece parte di diversi organismi dell'ONU. Nel 1958 collaborò alla SAFFA, fece parte della commissione speciale per la parità salariale dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. (1950-73), della commissione sviz. per l'UNESCO e della commissione sviz. per la cooperazione tecnica. Impegnata nella promozione della cultura e in altre ass. caritatevoli, F. operò soprattutto per il riconoscimento della donna nella vita pubblica.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 15.1.1973
  • E. Joris, Eine Frau prägt eine Firma, 1996
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.4.1910 ✝︎ 12.1.1973