de fr it

ClaraGuthrie d'Arcis

La militante pacifista Clara Guthrie d'Arcis. Fotografia di Frank-Henri Jullien, 1920 ca. (Archiv Gosteli-Foundation, Worblaufen).
La militante pacifista Clara Guthrie d'Arcis. Fotografia di Frank-Henri Jullien, 1920 ca. (Archiv Gosteli-Foundation, Worblaufen).

22.2.1879 New Orleans, 12.5.1937 Ginevra, cittadina americana, dal 1916 di Chêne-Bougeries. Figlia di James Guthrie e di Clara Cocke. (1916) Ludovic d'Arcis, di Chêne-Bougeries. Discendente di una fam. di proprietari di piantagioni, attraverso sua nonna entrò presto in contatto con il movimento femminista negli Stati Uniti. Quale donna d'affari a Ginevra aderì a varie org. femminili. Convinta pacifista, nel 1915 fondò, assieme a 36 donne di diversi Paesi (tra di esse numerose cittadine sviz., ad esempio Marguerite Gobat e Camille Vidart) l'Unione mondiale della donna per la concordia intern., che intendeva raggiungere la pace nel mondo attraverso l'educazione e la tolleranza; ne fu la pres. fino alla morte. Tra le due guerre mondiali si impegnò nel comitato per il disarmo delle org. intern. femminili. Nei suoi viaggi negli Stati Uniti richiamò l'attenzione sul disarmo e il libero scambio.

Riferimenti bibliografici

  • Le mouvement féministe, 29.5.1937
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Clara d'Arcis
Dati biografici ∗︎ 22.2.1879 ✝︎ 12.5.1937