de fr it

KlaraHonegger

Klara Honegger durante la sua presidenza dell'Alleanza delle società femminili svizzere. Fotografia, 1914 ca. (Archiv Gosteli-Foundation, Worblaufen).
Klara Honegger durante la sua presidenza dell'Alleanza delle società femminili svizzere. Fotografia, 1914 ca. (Archiv Gosteli-Foundation, Worblaufen).

29.5.1860 Zurigo, 11.4.1940 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlia di Kaspar, membro del Consiglio dell'educazione, e di Rosalia Hasler. Nubile. Attiva inizialmente nel Movimento per la moralità, si impegnò presto per la parità dei diritti delle donne. Fu cofondatrice (1896) e pres. (1903-11) dell'Unione zurighese per le rivendicazioni femminili e redattrice della rivista Frauenbestrebungen (1904-21). Nel 1909 fu membro fondatore dell'Ass. sviz. per il suffragio femminile. Fece parte del comitato direttivo dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. (dal 1905), che presiedette dal 1911 al 1916. Nel 1914 partecipò alla creazione della Centrale zurighese delle ass. femminili. Vicina al socialismo di stampo cristiano, nel 1915 aderì al movimento pacifista e divenne membro dell'Unione mondiale della donna per la concordia, membro fondatore del comitato sviz. della Lega intern. femminile per la pace e la libertà e fece a lungo parte del comitato della Centrale sviz. per la pace. Dopo il 1933 collaborò alla comunità di lavoro Donne e democrazia. Femminista impegnata per tutta la vita, coltivò stretti contatti con il movimento femminile intern.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizer Frauenblatt, 19.4.1940
  • M. Gosteli (a cura di), Vergessene Geschichte, 2, 2000, 610
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.5.1860 ✝︎ 11.4.1940