de fr it

AliceKeller

18.4.1896 Basilea, 18.11.1992 Basilea, rif., di Basilea. Figlia di Johann Heinrich, commerciante, e di Mina Stünzi. Nubile. Studiò economia politica all'Univ. di Basilea, conseguendo il dottorato nel 1922. Attiva nell'industria chimica dal 1926 al 1952, lavorò fino al 1939 in una filiale della Roche a Tokio, di cui divenne direttrice. Cofondatrice (1923) e poi pres. (1941-47) dell'Ass. basilese delle donne con formazione acc., dal 1947 al 1950 presiedette l'Ass. sviz. delle donne univ., e fu inoltre attiva nell'ass. a livello intern. Membro (dal 1953) e pres. (1958-61) della commissione delle finanze dell'Alleanza delle soc. femminili sviz., rappresentò il sodalizio nella commissione sviz. di coordinamento per la cooperazione tecnica con i Paesi in via di sviluppo. Fu inoltre pres. della Centrale delle ass. femminili di Basilea (1953-59). Nel 1964 fu la prima donna eletta nel legislativo del consiglio patriziale della città di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerisches Frauenblatt, 7.4.1966
  • Basler Nachrichten, 18.4.1976
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.4.1896 ✝︎ 18.11.1992