de fr it

MarianneLothar

12.6.1906 Bienne, 8.10.1996, senza confessione, di Zurigo, cittadina statunitense. Figlia di Eliazar Louis Kater, specialista della seta, e di Sara Taubé. Ernest L., pittore. Dopo la maturità, si formò come assistente sociale a Zurigo. Dalla metà degli anni 1920-30 fu attiva nel movimento studentesco della scuola secondaria e più tardi nel Freibund socialista. Trotzkista, dal 1928 contribuì allo sviluppo dell'opposizione di sinistra del PC sviz. e negli anni 1930-40 aderì all'Azione marxista della Svizzera. Nel 1939-40 fu attiva nell'aiuto ai rifugiati ebrei; poi visse con il marito in una comunità di rifugiati ebrei nella Repubblica Dominicana. Nel 1947 si trasferì negli Stati Uniti, dove lavorò come assistente sociale e si impegnò a favore del movimento per i diritti civili dei neri. Tornata in Svizzera nel 1971, divenne ispettrice presso il servizio sociale per i minorenni della città di Zurigo. Membro del PSS, fino al 1991 fu attiva nell'Ass. per le questioni attinenti alla vecchiaia a Oerlikon.

Riferimenti bibliografici

  • D. Vogelsanger, Der Trotzkismus in der Schweiz, 1986, 223 sg.
  • M. Lothar, 17.6.1993 [trasmissione radiofonica DRS 1]
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Marianne Kater (nome alla nascita)
Marianne Lothar-Kater (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 12.6.1906 ✝︎ 8.10.1996