de fr it

IsabellMahrer

1.7.1917 Basilea, catt.-cristiana, di Möhlin. Figlia di Otto, notaio, e di Wilhelmine Disler. Nubile. Cresciuta a Rheinfelden, dopo il liceo femminile a Basilea ha studiato diritto a Parigi e Basilea e germanistica e musicologia a Zurigo. Ha poi frequentato la scuola d'arte drammatica, esibendosi in seguito come attrice (1940-49). Nel 1951 ha conseguito il diploma alla scuola sociale femminile di Zurigo; poi ha ripreso gli studi di diritto a Basilea (1956-61), conseguendo il dottorato nel 1967. Dal 1951 al 1956 ha diretto il centro schermografico argoviese. Dal 1961 ha lavorato per l'apparato giudiziario del cant. Argovia come cancelliere di tribunale, attuario presso il tribunale del lavoro di Baden, giudice supplente al tribunale cant. È stata membro della Costituente cant. argoviese (1972-80). Collaboratrice dell'Ass. sviz. per i diritti della donna e pres. centrale dell'Ass. sviz. delle laureate (1981-83), ha fatto inoltre parte della commissione fed. per le questioni femminili e della sottocommissione per la decima revisione dell'AVS.

Riferimenti bibliografici

  • Die Sonderschutzvorschriften für weibliche Arbeitnehmer in der Schweiz, a cura della commissione federale per le questioni femminili, 1985
  • Gleicher Lohn für gleichwertige Arbeit, 1985
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.7.1917