de fr it

RegulaPestalozzi

Regula Pestalozzi in un punto di raccolta del vetro usato a Zurigo. Fotografia di Pierre Freimüller, 25 maggio 1977 (Ringier Bildarchiv, RBA 3-2-BL7719448_1) © Staatsarchiv Aargau, Aarau / Ringier Bildarchiv.
Regula Pestalozzi in un punto di raccolta del vetro usato a Zurigo. Fotografia di Pierre Freimüller, 25 maggio 1977 (Ringier Bildarchiv, RBA 3-2-BL7719448_1) © Staatsarchiv Aargau, Aarau / Ringier Bildarchiv. […]

1.11.1921 Zurigo, 15.7.2000 Zurigo, riformata, di Zurigo. Figlia di Josef Henggeler, avvocato, e di Emma nata Mölich, avvocatessa. (1944) Anton Pestalozzi, avvocato. Studiò diritto alle Università di Zurigo e Ginevra, conseguendo il dottorato (1948). Ottenne poi la patente di avvocatessa (1959) e fu titolare di uno studio legale insieme al marito. Fu presidentessa della commissione giuridica della Centrale delle associazioni femminili di Zurigo (1967-1970) e membra del comitato direttivo dell'Alleanza delle società femminili svizzere (1968-1979, presidentessa nel 1971-1974), che rappresentò in seno a diverse commissioni federali. Regula Pestalozzi fece inoltre parte del consiglio direttivo della Federazione delle Chiese evangeliche della Svizzera (1978-1987). Aderente al Partito radicale democratico (PRD), fu membra della direzione della sezione cantonale del PRD (dal 1970), deputata al Gran Consiglio zurighese (1971-1975) e municipale di Zurigo (responsabile della sanità e dell'economia, 1974-1978). Dal 1975 venne duramente attaccata per aver sporto denuncia contro Urs Peter Haemmerli, primario del servizio di medicina dell'ospedale Triemli di Zurigo, accusato di eutanasia. Non rieletta in municipio, nel 1978 riprese l'attività legale.

Riferimenti bibliografici

  • Archiv Gosteli-Foundation, Worblaufen, Dossier Regula Pestalozzi-Henggeler.
  • Neue Zürcher Zeitung, 18.7.2000.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Regula Henggeler (nome alla nascita)
Regula Pestalozzi-Henggeler
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 1.11.1921 ✝︎ 15.7.2000

Suggerimento di citazione

Ludi, Regula: "Pestalozzi, Regula", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.07.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009368/2020-07-16/, consultato il 02.03.2021.