de fr it

DoraRittmeyer-Iselin

6.3.1902 Basilea, 8.8.1974 San Gallo, rif., di San Gallo. Figlia di Alfred Iselin, imprenditore, e di Sophie Vischer. (1929) Ludwig Rittmeyer (->). Dopo una formazione musicale, studiò scienze musicali e filologia a Basilea, conseguendo il dottorato nel 1928. Dal 1929 si occupò di critica musicale a San Gallo. Collaboratrice dell'Ass. sviz. delle donne univ., presiedette l'aiuto sangallese ai figli degli emigrati (1936-48), la Centrale delle ass. femminili di San Gallo (1945-60) e l'Alleanza delle soc. femminili sviz. (1959-65, membro del comitato direttivo fino al 1971). Nel 1958 collaborò con la SAFFA. Cofondatrice (1961) e pres. (1968-71) del Centro europeo del Consiglio intern. delle donne, dal 1954 al 1973 fece parte del comitato centrale della Soc. sviz. di radiodiffusione e televisione.

Riferimenti bibliografici

  • Racc. biografica presso Fondazione Gosteli, Worblaufen
  • St. Galler Tagblatt, 14.8.1974
  • M. Gosteli (a cura di), Vergessene Geschichte, 2, 2000, 940
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Dora Iselin (nome alla nascita)
Dora Rittmeyer (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 6.3.1902 ✝︎ 8.8.1974