de fr it

Maria TabithaSchaffner

19.4.1863 Biel (oggi com. Biel-Benken), 5.11.1932 Basilea, rif., di Anwil. Figlia di Johann Jacob, insegnante, e di Maria Hofmann. Nubile. Seguì una formazione di insegnante di scuola elementare a Basilea. Insegnò in Brasile (1884-86), poi diresse l'economia domestica dei genitori e svolse un lavoro a domicilio. Prima donna a esercitare la funzione di assistente presso l'ispettorato del lavoro di Basilea Città (1905-23) e segr. della commissione cant. di assistenza di Basilea Città per le fam. in difficoltà (1914-18), fu delegata sviz. alla quinta Conferenza intern. del lavoro (1923), collaboratrice della commissione sul lavoro a domicilio dell'ASF, membro della commissione per le questioni professionali femminili dell'Unione intern. delle donne e cofondatrice dell'Ass. per il suffragio femminile di Basilea. Specialista nel campo della protezione delle lavoratrici, lottò per una migliore remunerazione del lavoro a domicilio ed ebbe stretti contatti con le org. operaie femminili. Pacifista, si impegnò nella Lega intern. delle donne per la pace e la libertà.

Riferimenti bibliografici

  • Jahrbuch der Schweizerfrauen, 1932/1933, 28-38
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.4.1863 ✝︎ 5.11.1932