de fr it

BerthaTrüssel

26.4.1853 Huttwil, 6.11.1937 Berna, rif., di Sumiswald. Figlia di Johannes, oste, e di Verena Lerch. Nubile. Rimasta orfana in giovane età, passò l'infanzia dalla sorella a Berna, poi fu educatrice a Milano. Dal 1894 fece parte del comitato della sezione bernese della Soc. femminile sviz. di utilità pubblica (SFSUP). Pres. della commissione di sorveglianza della scuola di economia domestica di Berna, promosse l'istituzione della prima scuola magistrale femminile sviz. per insegnanti di economia domestica a Berna, che diresse dal 1897. Nel 1912-33 fu pres. centrale della SFSUP e nel 1913 fondò il suo bollettino. Partecipò inoltre alla Colletta nazionale delle donne (1915) e fu iniziatrice di diverse campagne di aiuto. Nel 1919 rappresentò la SFSUP nella commissione fed. di esperti per l'introduzione dell'assicurazione vecchiaia e superstiti e contro l'invalidità; fece inoltre parte della commissione centrale della Croce Rossa sviz. e del comitato della Soc. sviz. di utilità pubblica. Fu vicepres. del secondo Congresso sviz. per la difesa degli interessi femminili (1921) e collaborò alla SAFFA (1928).

Riferimenti bibliografici

  • Zentralblatt des Schweizerischen Gemeinnützigen Frauenvereins, 25, 1937, n. 11 (n. commemorativo)
  • H. Wahlen, Frauenwirken - Frauensegen, 1971, 65-84
  • M. Gosteli (a cura di), Vergessene Geschichte, 2 voll., 2000
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.4.1853 ✝︎ 6.11.1937