de fr it

EmmaZehnder

4.6.1859 Berna, 25.1.1933 Lutzenberg, rif., di Köniz. Figlia di Rosina Maria. Nubile. Cresciuta a Berna, si formò come insegnante di scuola elementare. Fu docente a Romanshorn e dal 1890 a San Gallo. Impegnata nell'Ass. sviz. delle maestre, si batté a favore della parità salariale e di una migliore previdenza per la vecchiaia. Promosse inoltre le scuole di perfezionamento femminili. Fece parte del comitato centrale della Soc. femminile sviz. di utilità pubblica e fu pres. della sezione di San Gallo (1895-1933). Fu cofondatrice della scuola di economia domestica di San Gallo e, nel 1912, della Centrale sangallese delle ass. femminili. Membro del comitato direttivo dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. (1910-16), ne presiedette la commissione per il lavoro sociale (1912-17). Fu pure attiva nel movimento per il diritto di voto alle donne e nel 1909 sottoscrisse la richiesta al cant. per la loro eleggibilità negli organi scolastici.

Riferimenti bibliografici

  • Jahrbuch der Schweizerfrauen, 1932/1933, 38-42
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.6.1859 ✝︎ 25.1.1933

Suggerimento di citazione

Ludi, Regula: "Zehnder, Emma", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.10.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009412/2012-10-18/, consultato il 24.10.2020.