de fr it

CharlesApothéloz

30.5.1922 Losanna, 24.5.1982 Losanna, rif., di Onnens (VD). Figlio di Charles, direttore di una fabbrica di bendaggi, e di Marie Rebillet. 1) Lor Olsommer, pittrice e mosaicista, figlia di Charles-Clos, pittore; 2) Anne-Lise Kämpfer, attrice. Nel 1949 ricevette a Parigi il premio per la regia al Concours des Jeunes Compagnies. Tornato a Losanna, dovette scontare alcuni mesi di prigione per obiezione di coscienza; nel 1951 conseguì la licenza in diritto. Nel 1953 inaugurò con la sua compagnia, Les Faux-Nez, il teatro omonimo, dove rappresentò il repertorio di autori all'avanguardia (Michel de Ghelderode, Eugène Ionesco, Samuel Beckett), opere di giovani drammaturghi romandi (Franck Jotterand, Henri Debluë) e pièce di teatro popolare, proposte in forma rielaborata. Direttore del teatro municipale di Losanna (1959-1982), fondò il Centre dramatique romand (CDR), stimolante luogo d'incontro delle energie creative della regione, e curò l'allestimento, in lingua franc., di opere di Max Frisch e Friedrich Dürrenmatt. Nel 1968 gli venne assegnato l'Anello Hans Reinhart. Nel 1972 il CDR, divenuto Centre dramatique de Lausanne, si trasferì al teatro di Vidy (1964), che divenne il principale centro di produzione teatrale della Svizzera franc. Dal 1975 firmò la regia di grandi manifestazioni popolari, tra cui, nel 1977, la Fête des vignerons a Vevey.

Riferimenti bibliografici

  • Histoire et mythe de la Fête des vignerons, 1977
  • Travail théâtral populaire, 1980
  • Fondo privato presso ACit Losanna
  • J. Aguet (a cura di), Cris et écrits, 1990
  • F. Fornerod, Lausanne, 1993, 181-192
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.5.1922 ✝︎ 24.5.1982