de fr it

JeanDeroc

5.5.1925 Zurigo,30.12.2015 Windisch, rif., cittadino franc., dal 1943 di Brugg. Figliastro di Heinrich Leibacher, impiegato delle FFS. Celibe. Accanto a un apprendistato di commercio, nel 1938 iniziò una formazione in danza classica dapprima presso Mario Volkart a Zurigo, poi all'Ecole chorégraphique a Ginevra, dove contemporaneamente lavorò presso la Croce Rossa. Dal 1946 si perfezionò con Boris Kniaseff a Parigi e negli anni 1950-60 con i maestri della Modern Dance e della danza jazz a New York. Si esibì fra l'altro a Zurigo, Basilea, Losanna, Lione, Amburgo e Berlino. Dal 1955 guidò i corpi di ballo di San Gallo, Lucerna, Graz, Brema e Venezia. Dal 1965 diresse la prima compagnia indipendente di danza in Svizzera (Schweizer Kammerballett), da lui stesso fondata. Nel 1973 creò il festival di Königsfelden, iniziativa che nello stesso anno gli valse la cittadinanza onoraria di Windisch. Collaborò con compositori sviz. contemporanei (Armin Schibler, Peter Mieg, Martin Derungs, Urs Blöchlinger). Con la sua versatile attività e il suo impegno in materia di politica teatrale ha lasciato un'impronta decisiva nella scena sviz. della danza.

Riferimenti bibliografici

  • J. Deroc. Ein Leben für den Tanz, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.5.1925 ✝︎ 30.12.2015