de fr it

ErwinKalser

22.2.1883 Berlino, 26.3.1958 Berlino, isr., cittadino ted. Figlio di Salomon Kalischer, fisico. (1920) Irmgard von Cube, sceneggiatrice. Studiò storia della letteratura a Berlino (1901-06), conseguendo il dottorato in lettere nel 1907. Durante gli studi frequentò corsi di arte drammatica con Friedrich Kayssler. Interpretò i primi ruoli tra il 1907 e il 1910 al teatro Hebbel di Berlino, sotto la direzione di Eugen Robert; con quest'ultimo si trasferì a Monaco, dove nel 1910 si affermò definitivamente come attore ai Kammerspiele, del cui ensemble fece parte fino al 1923. In seguito recitò allo Staatstheater di Berlino sotto Leopold Jessner (1923-33) e si impegnò nel teatro politico di Erwin Piscator. Nel 1933 emigrò in Svizzera, passando da Parigi; fino al 1939 rimase allo Schauspielhaus di Zurigo, lavorandovi occasionalmente anche come regista e recitando nelle prime rappresentazioni di Die Rassen (1933), di Ferdinand Bruckner, e dei drammi di Cäsar von Arx (Der Verrat von Novara, 1934; Der heilige Held, 1936; e Der kleine Sündenfall, 1938). Attore cinematografico a Hollywood (1939-46), rientrò a Zurigo nel 1946 e fece parte dell'ensemble dello Schauspielhaus fino al 1951 (da aprile a giugno 1953 come ospite). Dal 1952 fino alla morte fu membro dell'ensemble delle Staatliche Schauspielbühnen di Berlino.

Riferimenti bibliografici

  • Gedichte, 1912
  • BHE 2, 589
  • F. Trapp et al. (a cura di), Handbuch des deutschsprachigen Exiltheaters, 2, parte 1, 1999, 482 sg.
  • DTS, 958
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.2.1883 ✝︎ 26.3.1958