de fr it

KonradZeller

18.6.1897 Beuggen, 20.2.1978 Männedorf, rif., di Seon. Figlio di Paul Heinrich, insegnante, e di Bertha Bäschlin. Pronipote di Christian Heinrich (->). (1925) Sophie Rosalie, pronipote di Wilhelm Helenus van Vloten. Dopo il liceo a Basilea, studiò alle Univ. di Basilea ed Erlangen. Nel 1922 divenne direttore dell'ist. magistrale evangelico di Zurigo, dove insegnò religione, pedagogia e psicologia. Fu membro del comitato centrale della Soc. scolastica evangelica della Svizzera (1922-51) e coredattore dello Schweizerisches evangelisches Schulblatt (1939-52). Cristiano fedele alla rivelazione secondo la concezione teologica rif., si impegnò a favore di questioni educative sia pratiche sia teoriche (spec. nell'opera Bildungslehre, 1948).

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Grunder, Hans-Ulrich: "Zeller, Konrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.07.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009648/2013-07-08/, consultato il 30.10.2020.