de fr it

Romain-JacquesPittet

9.11.1905 Mézières (FR), 23.5.1967 Friburgo, catt., di Mézières. Figlio di Pierre, insegnante, e di Françoise-Marie Dénervaud. Dopo il collegio di Saint-Michel a Friburgo, entrò nel seminario di Friburgo (1926) e fu ordinato sacerdote (1930). In seguito studiò storia all'Univ. di Friburgo, conseguendo il dottorato nel 1934. Fu professore di storia della Chiesa presso il seminario di Friburgo (1934-67) e padre spirituale (1939-54). Nominato vicario generale del vescovo François Charrière (1948), si occupò delle relazioni con i sacerdoti e della ripartizione delle competenze del clero. Nello stesso anno divenne canonico della cattedrale di Friburgo e prelato domestico del papa.

Riferimenti bibliografici

  • L'abbaye d'Hauterive au moyen âge, 1934
  • in collaborazione con G. de Plinval, Histoire illustrée de l'Eglise, 2 voll., 1946-1948
  • Schweizerische Kirchenzeitung, 135, 1967, 451 sg.
  • HS, I/4, 311
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.11.1905 ✝︎ 23.5.1967

Suggerimento di citazione

Conzemius, Victor: "Pittet, Romain-Jacques", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.02.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009690/2010-02-03/, consultato il 09.03.2021.