de fr it

AmbroiseVillard

23.3.1841 Châtel-Saint-Denis, 7.10.1903 Farvagny-le-Grand, catt., di Châtel-Saint-Denis. Figlio di Denis, agricoltore, e di Françoise Marie Pilloud. Dopo il seminario maggiore a Friburgo, nel 1864 venne ordinato sacerdote. Vicario a Meyrin (1864) e Assens (1865), fu parroco a Crésuz (1865), La Chaux-de-Fonds (1867) e Farvagny-le-Grand (1869-1903). Si distinse come architetto (autodidatta), progettando chiese neogotiche e neoromaniche, tra cui quelle di Pont-la-Ville (1879-80), Farvagny-le-Grand (1886-89) e Le Crêt (1887-88). Realizzò anche alcune cappelle ad Attalens, Châtel-Saint-Denis (Prayoud), Lentigny e Avry-sur-Matran.

Riferimenti bibliografici

  • Dellion, Dict., 4, 434; 5, 271
  • La semaine catholique de la Suisse française, 23, 1903, 491 sg.
  • Architektenlex., 546
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.3.1841 ✝︎ 7.10.1903
Classificazione
Religione (cattolicesimo)