de fr it

GervaisAeby

14.10.1923 Sankt Ursen, 19.9.1989, catt., di Sankt Ursen. Figlio di Eduard, contadino, e di Hedwig Curty. Dopo le scuole superiori a Saint-Maurice, nel 1944 entrò nell'ordine dei cappuccini; studiò filosofia e teol. a Stans, Lucerna e Sion. Professati i voti nel 1948, fu ordinato sacerdote nel 1949. Dopo aver conseguito il dottorato in teol. a Friburgo (1957), fu attivo quale missionario interno a Friburgo (1958-60). Nel 1960 divenne insegnante presso la scuola dei cappuccini e il seminario di Sion. Fu superiore del Foyer Saint Damien di Friburgo (1970) e amministratore apostolico della diocesi di Port-Victoria, nelle Seicelle (1972). Lavorò come insegnante nei seminari delle isole Maurizio e La Riunione (1975) e presso l'Ecole de la foi a Friburgo (1978-87). Nel 1986 divenne padre provinciale della congregazione sviz. dei cappuccini. Perì in un attentato aereo che causò la morte di altri 170 passeggeri, fra cui Gabriel Balet.

Riferimenti bibliografici

  • Les missions divines, 1958
  • B. Maillard, «✝︎ Mgr. G. Aeby», in Fidelis, 77, 1990, 21-27
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Antoine Aeby (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 14.10.1923 ✝︎ 19.9.1989

Suggerimento di citazione

Conzemius, Victor: "Aeby, Gervais", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.04.2001(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009704/2001-04-09/, consultato il 05.03.2021.