de fr it

OskarBauhofer

Ritratto realizzato al compimento dei suoi 60 anni, nel 1957 © KEYSTONE/Photopress.
Ritratto realizzato al compimento dei suoi 60 anni, nel 1957 © KEYSTONE/Photopress.

2.5.1897 Zurigo, 3.10.1976 Zurigo, rif., dal 1932 catt., di Reinach (AG) e, dal 1921, di Zurigo. Figlio di Oskar Adolf, commerciante, e di Dorothea Hermine Kunz, di Zurigo. (1948) Berthy Hürlimann. Studiò filosofia e teol. prot. a Zurigo e a Berlino; nel 1922 proseguì gli studi negli Stati Uniti (Columbia University, Harvard University), poi insegnò ted. e psicologia presso l'Univ. di Atlanta. A partire dal 1925 collaborò con Adolf Keller a Ginevra, nell'ambito dell'ufficio centrale per le azioni di soccorso delle Chiese rif.; fu inoltre attivo nel movimento ecumenico e iniziò la sua attività di scrittore e saggista: Das Metareligiöse (1930) preannuncia la sua conversione al cattolicesimo, avvenuta nel 1932. Autore di numerose opere a carattere teol. su questioni fondamentali dell'esistenza umana e su temi di politica ecclesiastica (tra cui Jesuiten- und Klosterverbot, del 1951), pubblicò pure vari scritti politici contro il totalitarismo (Eidgenossenschaft - Selbstbehauptung und Bewährung, 1939) e sui vantaggi della democrazia (Rechenschaft und Demokratie, 1946).

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 11.1.1977
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.5.1897 ✝︎ 3.10.1976