de fr it

EdelbertBlatter

15.12.1877 Romanshorn, 26.5.1934 Pune (India), catt., di Oberegg, figlio di Edelbert, fisico. Conseguita la maturità a Svitto nel 1896, entrò nell'ordine dei gesuiti a Feldkirch, dove compì il noviziato. Studiò letteratura a Exaeten (Paesi Bassi) e filosofia a Valkenburg (Paesi Bassi). Dal 1903 al 1909 insegnò scienze naturali presso il Saint-Xavier College dell'Univ. di Bombay, dal 1909 al 1913 studiò teol. a Ore Place, presso Hastings (Gran Bretagna), nel 1912 fu ordinato sacerdote. Dal 1915 insegnò di nuovo scienze naturali a Bombay, dove divenne direttore degli studi (1918) e rettore (1920-24) del College, nonché membro del senato dell'Univ. (1921). Esonerato da tutte le cariche dai gesuiti spagnoli che avevano rilevato l'ateneo (1924), B., benché ammalato di diabete, continuò il suo lavoro scientifico a Panchgani. Conosciuto come il maggiore botanico dell'India della sua epoca, B. insegnava con entusiasmo e scrisse numerosi testi a carattere scientifico sulla flora dell'India, di Ceylon e dei Paesi arabi.

Riferimenti bibliografici

  • Practical Petrography, 1907
  • The Flora of the Indus Delta, 1929
  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 82
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.12.1877 ✝︎ 26.5.1934