de fr it

EdmondChavaz

27.2.1905 Ginevra, 8.5.2000 Ginevra, catt., di Onex. Figlio di Félix, salumiere, e di Joséphine Jacquemoud. Ha studiato matematica a Ginevra e alla Sorbona (laurea in scienze, 1929), e teol. al seminario maggiore di Friburgo (1928-32). Dopo essere stato ordinato sacerdote a Friburgo, nel 1932 è divenuto vicario nella parrocchia di S. Pietro (Friburgo) e nel 1933 professore nella scuola di S. Luigi, un seminario minore di Ginevra. Ripresi gli studi, ha conseguito la laurea (1935) e il dottorato in filosofia al collegio Angelicum di Roma (1936). Nominato direttore delle opere della gioventù maschile del cant. Ginevra (1936), C. ha pure operato come vicario nella parrocchia di S. Paolo (1940), cappellano degli studenti (1940-51) e parroco di Le Grand-Saconnex (1951-77). Per lungo tempo è stato inoltre libero docente di filosofia all'Univ. di Ginevra, esercitandovi una grande influenza intellettuale. Dopo il 1977 gli sono stati attribuiti compiti di formazione teol. e catechetica nel cant. Ginevra. Sensibile alle questioni ecumeniche (ha fatto parte del Groupe des Dombes, creato nel 1937), C. è l'autore del Catholicisme romain et protestantisme (1958).

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della diocesi di Losanna, Ginevra e Friburgo, Friburgo
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.2.1905 ✝︎ 8.5.2000