de fr it

ChristophoreCosandey

16.12.1818 Sankt Silvester, 1.10.1882 Friburgo, catt., di Halten (com. Saint-Ours). Figlio di Jacques, fattore, e di Catherine Zosso. Studiò al collegio Saint-Michel a Friburgo (1832-35) e al collegio Germanico di Roma (1835-43), conseguendo il dottorato in filosofia (1838) e in teol. (1842). Ordinato sacerdote nel 1841, fu dapprima coadiutore, poi canonico della collegiata di S. Nicola a Friburgo (1843). Superiore del seminario maggiore (1858-79), vi insegnò la pastorale, l'esegesi, la morale e il diritto canonico (1875). A Roma, C. fu consultore presso la commissione di disciplina del Concilio Vaticano I (1869-70). Nel 1872 ricoprì la carica di vicario generale onorario e di cameriere segreto soprannumerario. Candidato della maggioranza ultramontana del clero e sostenuto dal capo del governo friburghese Louis de Weck, nel 1879 fu nominato vescovo della diocesi di Losanna. Durante il suo breve episcopato si sforzò di ristabilire l'unità del clero ma rinforzò soprattutto la corrente conservatrice ultramontana.

Riferimenti bibliografici

  • La Liberté, 1.10.1952
  • HS, I/4, 177-179
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.12.1818 ✝︎ 1.10.1882