de fr it

Johannes FidelisDepuoz

22.1.1817 Siat, 19.2.1875 Ilanz, catt., di Siat. Figlio di Simon, agricoltore, Landamano e pres. di circ., e di Ursula Wackherr. Frequentò il collegio gesuita di Feldkirch; studiò filosofia a Innsbruck e Vienna. Compì il noviziato nel collegio gesuita di Briga (1840). Studiò teol. al collegio Saint-Michel di Friburgo (1844-47), approfondendo poi gli studi in Francia, Italia, negli Stati Uniti e in Belgio (1848-51). Nel 1851 fu ordinato sacerdote a Lovanio. Dal 1851 al 1859 operò come insegnante, missionario popolare e pastore in Germania, Danimarca e in Dalmazia. Durante la guerra franco-piemontese contro l'Austria fu attivo in Italia come volontario negli ospedali militari (1859). Uscito dall'ordine nel 1860, proseguì gli studi a Cracovia (Polonia) e a Roma, dove nel 1862 conseguì il dottorato alla Sapienza. Fu professore di diritto canonico al seminario di S. Lucio a Coira (1862-64). Nel 1865 aprì un internato a Ilanz e l'anno successivo pose le basi per lo sviluppo di un piccolo ospedale. Riunì le istitutrici e le infermiere attive nei suoi ist. caritatevoli nella Soc. dell'amore divino, da lui costituita nel 1867 con statuto di diritto privato per evitare le critiche mosse agli ordini. In seguito a difficoltà finanziarie, nel 1894 la Soc. fu affiliata all'ordine dei domenicani.

Riferimenti bibliografici

  • M. M. Monssen, Die Ilanzer Schwesternkongregation, 1950
  • F. Maissen, «Sur Dr. Gion Fidel Depuoz», in Ischi Semestril, 70, n. 24, 1985
  • HS, VIII/2, 94-98
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.1.1817 ✝︎ 19.2.1875