de fr it

LukasEttlin

25.2.1864 Sarnen, 16.12.1927 Stanberry (Missouri), catt., di Kerns. Figlio di Alois, impiegato di cancelleria com., e di Barbara Amstalden. Dopo le scuole secondarie a Engelberg, nel 1886 entrò come novizio nel convento di benedettini di Conception (Missouri); fu consacrato prete (1891) e divenne padre spirituale nel convento benedettino di Clyde (Missouri) nel 1892. Fu redattore dalla rivista Tabernakel und Fegfeuer che apparve anche in inglese; nel 1900 iniziò la costruzione della chiesa conventuale di Clyde. Dopo la prima guerra mondiale raccolse fondi a favore dei seminari e dei conventi ted. e austriaci, minacciati dall'inflazione. Fu anche attivo quale architetto e artista. È stato avviato il suo processo di beatificazione.

Riferimenti bibliografici

  • I. Lüthold-Minder, Ein Apostel der Eucharistie, 1975
  • E. Omlin, Die Geistlichen Obwaldens vom 13. Jahrhundert bis zur Gegenwart, 1984, 225 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Alfred Ettlin (nome alla nascita)
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 25.2.1864 ✝︎ 16.12.1927

Suggerimento di citazione

Schenker, Lukas: "Ettlin, Lukas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.11.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009776/2004-11-05/, consultato il 23.09.2021.