de fr it

BalthasarFeusi

19.3.1854 Hurden, 23.1.1936 Havre (Montana, Stati Uniti), catt., di Hurden. Figlio di Balthasar e di Anna Höfliger. Dopo il liceo a Friburgo e Einsiedeln, nel 1873 entrò nella provincia ted. dell'ordine dei gesuiti. Seguì la congregazione in esilio nei Paesi Bassi, dove compì i suoi studi. Insegnante a Ordrupshoj (Danimarca) dal 1880 al 1884, studiò teol. a Ditton Hall (Gran Bretagna) e poi negli Stati Uniti a Woodstock e a Spokane Falls (Washington), dove fu ordinato sacerdote nel 1887. Ritenuto uno dei pionieri dell'apostolato cristiano presso gli Indiani degli Stati Uniti, svolse la sua attività presso la missione delle Montagne Rocciose (1889-1936), dove promosse la scolarizzazione, il commercio e l'agricoltura. Difensore dei diritti degli Indiani, combatté la tratta delle bianche e si occupò della costruzione delle infrastrutture necessarie alla missione (chiese, scuole ecc.).

Riferimenti bibliografici

  • C. A. Hegner, Ein schwyzerischer Indianerapostel, 1941
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.3.1854 ✝︎ 23.1.1936