de fr it

Confoederatio helvetica (CH)

Nome ufficiale latino della Confederazione Svizzera. Il termine non sembra figurasse tra le antiche denominazioni della Confederazione ed è stato impiegato solamente dopo la creazione dello Stato federale nel 1848, per comodità o per non privilegiare una delle lingue nazionali in determinati usi ufficiali. L'espressione latina compare sulle monete (dal 1879), sul sigillo della Confederazione (solo dal 1948) e sul frontone del Palazzo federale a Berna (dal 1902) ed è pure l'intestazione scelta per la presentazione su Internet dell'amministrazione federale (1995). La forma abbreviata CH è di uso corrente per designare la Svizzera o ciò che è svizzero, specialmente dopo la convenzione internazionale del 1909 per l'immatricolazione dei veicoli a motore. In Svizzera l'acronimo CH è usato anche nei media e nella pubblicità per designare prodotti, manifestazioni o pubblicazioni.

Riferimenti bibliografici

  • Stemmi, sigilli e costituzioni della Confederazione svizzera e dei cantoni, 1948, 21-58

Suggerimento di citazione

Marcacci, Marco: "Confoederatio helvetica (CH)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.08.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009827/2005-08-10/, consultato il 23.01.2021.