de fr it

GrégoireChampseix

30.12.1817 Treignac (Limosino),4.12.1863 Parigi, cittadino franc. (1851) Victoire Léodile Béra (André Léo). Repubblicano socialista, fu discepolo di Pierre Leroux a Boussac (Limosino). Redattore del Peuple a Limoges. Condannato a tre anni di prigione per reati di stampa, C. si rifugiò a Losanna dove, raccomandato da Pierre Leroux al Consigliere di Stato Louis-Henri Delarageaz, pubblicò articoli ne Le Nouvelliste vaudois (1849). Grazie all'impiego presso questo giornale radicale (1851), poté evitare l'internamento previsto per i rifugiati. Fu amministratore e redattore del quotidiano intern. L'Espérance a Ginevra (1859-60). Fece rientro in Francia nel 1860.

Riferimenti bibliografici

  • H. Druey, Correspondance, 3, 1977
  • DBMOF
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.12.1817 ✝︎ 4.12.1863

Suggerimento di citazione

Vuilleumier, Marc: "Champseix, Grégoire", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.08.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009840/2010-08-18/, consultato il 18.01.2021.