de fr it

MeinradHengartner

9.5.1925 Bernhardzell (com. Waldkirch, SG), 24.9.1984 Lucerna, catt., di Waldkirch. Figlio di Meinrad, ricamatore e sagrestano, e di Maria Josefine Häne. (1953) Maria Lina Thommen. Dopo le scuole elementari lavorò quale manovale. Nel 1948 entrò nel segretariato generale della Federazione catt. sviz. della gioventù a Lucerna. Segr. e responsabile nazionale dell'org. giovanile Jungwacht (1948-53), acquisì familiarità con la vita associativa catt. e nel 1957 organizzò un anno missionario che raccolse ampi consensi. Da quell'esperienza nacque il proposito di associare il concetto di missione con quello di condivisione e di aiuto a uno sviluppo equo. H. fondò così il Sacrificio quaresimale, che, attivo dal 1962, è divenuto un'istituzione ben radicata del cattolicesimo sviz. Direttore della centrale del Sacrificio quaresimale a Lucerna (1964), promosse la collaborazione fra le opere assistenziali e fu attivo in numerose commissioni ecclesiastiche e intern. ricoprendo fra l'altro la carica di pres. della Cooperazione intern. per lo sviluppo e la solidarietà (1975-77). Nel 1977 ricevette il dottorato h.c. dell'Univ. di Friburgo. Fu un organizzatore entusiasta e coinvolgente, dotato di lungimiranza e dinamismo e capace di imporsi.

Riferimenti bibliografici

  • Dr. M. Hengartner 1925-1984, 1984
  • U. Altermatt, J. Widmer, Das schweizerische Missionswesen im Wandel, 1988
  • H. Schöpfer, «Das Fastenopfer der Schweizer Katholiken», in Civitas, 1996, n. 3/4, 75-83
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.5.1925 ✝︎ 24.9.1984