de fr it

AntonHuonder

23.12.1858 Coira, 23.8.1926 Bonn, catt., di Disentis. Figlio di Gion Antoni (->). Dopo la scuola catt. dello Hof di Coira, la scuola secondaria a Disentis (1868-71) e il collegio a Engelberg (1871-74), conseguì la maturità a Feldkirch nel 1875; nello stesso anno entrò nell'ordine dei gesuiti. Si formò presso ist. olandesi della provincia ted. dell'ordine (1875-91) e a Ditton Hall (Inghilterra), dove fu ordinato sacerdote nel 1888. In seguito (1891-1926) fu redattore delle Katholische Missionen, di cui divenne direttore (1901-12 e 1916-18). Oltre a contributi per questa rivista, pubblicò numerosi lavori sulla storia delle missioni, curò la collana Aus fernen Landen e fece parte della redazione della Missionsbibliothek. Sostenne il clero indigeno nei Paesi in cui l'ordine svolse la sua opera missionaria e promosse le soc. missionarie generali in Svizzera. Nello stesso tempo fu assistente spirituale e guida per gli esercizi spirituali dei sacerdoti. Da questa attività nacque il libro di meditazione Ai piedi del maestro (1922-30), tradotto in 12 lingue e ristampato più volte.

Riferimenti bibliografici

  • L. Koch, Jesuiten-Lexikon, 1934, 834 sg.
  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 270
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.12.1858 ✝︎ 23.8.1926