de fr it

BurkardHuwiler

7.4.1868 Buttwil, 1.10.1954 Bukoba (Africa orientale britannica, oggi Tanzania), catt., di Buttwil. Figlio di Martin Leonz e di Anna Maria Barbara nata H. Discendente da un'antica fam. del Freiamt. Dopo il liceo a Einsiedeln, entrò nella Soc. missionaria dei Padri Bianchi (1887). Studiò teol. a Maison-Carrée (oggi, El Harrach, Algeria) e Cartagine (Tunisia) e nel 1893 fu ordinato sacerdote. Svolse attività di propaganda per i Padri Bianchi in Germania, Austria e Svizzera (1893-97) e in seguito fu missionario nella regione del lago Vittoria (Africa orientale, dal 1897). Trascorso un periodo di congedo in patria a causa di una grave malattia (1899-1904), tornò in Africa centrale quale missionario (1904) ed effettuò visite pastorali in regioni ancora inesplorate. Nel 1929 fu eletto vescovo titolare e vicario apostolico di Bukoba. Fino al 1946 svolse un lavoro pionieristico in ambito missionario e di aiuto allo sviluppo.

Riferimenti bibliografici

  • A. Agustoni, Auf der Fährte des Löwen, 1955
  • BLAG, 394-396
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Ettlin, Leo: "Huwiler, Burkard", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.11.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/009878/2006-11-28/, consultato il 30.10.2020.