de fr it

Friedrich BenediktHurter

18.3.1821 Sciaffusa, 23.8.1868 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Friedrich Emanuel (->). Fratello di Hugo (->). Nipote di Franz (->). 1) (1848) Emma, figlia di Georg Michael Stierlin; 2) (1854) Louise Sulzer, figlia di Johann Caspar, di Winterthur. Dopo le scuole superiori a Sciaffusa, compì un apprendistato di libraio presso Siegmund Schmerber a Francoforte sul Meno (1838-41). Divenuto editore, nel 1842 rilevò la libreria Hurter di Sciaffusa: accanto al commercio librario sviluppò una delle più importanti librerie editrici destinate al mercato della Germania meridionale, che lo rese noto sul piano europeo. Nonostante la sua appartenenza alla fede rif. (anche dopo la conversione al cattolicesimo del padre e dei fratelli) e malgrado operasse in una città rif., oltre a testi scientifici pubblicò soprattutto opere catt. di autori sviz. e ted.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio del convento benedettino di Muri-Gries presso Collegio benedettino, Sarnen
  • ACit Sciaffusa
  • ZBZ
  • R. Frauenfelder, «Der Verlag Hurter in Schaffhausen im Dienste der katholischen Wissenschaft», in ZSK, 41, 1947, 51-57
  • M. Lischer, München als Zentrum und Ziel, mem. lic. Friburgo, 1989
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.3.1821 ✝︎ 23.8.1868
Classificazione
Economia e mestieri