de fr it

EugenImhof

9.2.1899 Baden, 17.1.1934 Heilongjiang (Cina), catt., di Freienwil. Figlio di Albin, maestro pittore a Wettingen. Studiò presso i collegi di Einsiedeln (1911-14) e Svitto (1914-18), in seguito presso il collegio Urbano di Roma (fino al 1923). Dottore in lettere e teol., fu ordinato sacerdote nel 1922. Entrò nella Missione di Betlemme (1924) e fu inviato in Cina. Superiore (1929) e primo prefetto apostolico (1932) della missione di Tsitsikar (Heilongjiang), organizzò una rete di missioni, scuole, ospedali e istituzioni sociali nella regione, occupata dal Giappone dal 1932 e minacciata da carestie e banditi. Presiedette la Croce Rossa locale. Perse la vita in un disastro ferroviario.

Riferimenti bibliografici

  • «Durch die nordmandschurische Steppe», in Bethlehem, 31, 1926, 442-444
  • «Krieg in Heilungkiang», in Bethlehem, 37, 1932, 102-107
  • «Jahresbericht der Apostolischen Präfektur Tsitsikar 1932/33», in Bethlehem-Kalender, 13, 1934, 30-40
  • «Mgr. Dr. E. Imhof S.M.B., Apostolischer Präfekt von Tsitsikar», in Schweizerische Kirchen-Zeitung, 1934, 29
  • J. M. Camenzind, «Wie Mgr. Dr. E. Imhof ums Leben kam», in Bethlehem-Kalender, 14, 1935, 36-38
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.2.1899 ✝︎ 17.1.1934
Classificazione
Religione (cattolicesimo)