de fr it

ThomasImmoos

15.9.1918 Svitto, 20.10.2001 Immensee, catt., di Morschach. Figlio di Thomas, impiegato di banca, e di Anna Bueler. Dopo il liceo a Immensee, frequentò il seminario Schöneck (Nidvaldo) della Missione Betlemme Immensee, alla quale aderì. Si formò quale sacerdote e in seguito studiò sinologia alle Univ. di Londra (1946-50) e di Zurigo (1960-61), dove conseguì il dottorato in lettere. Fu lettore di ted. alle Univ. di Morioka, Sendai e Sophia a Tokio (1951-60), dove nel 1962 divenne professore di letteratura ted., e dove dal 1970 insegnò anche al College of liberal arts e fu direttore dell'ist. di religioni orientali (1979-85). Il suo principale campo di ricerca fu il teatro rituale giapponese e lo shintoismo. Nel 1988 il cant. Svitto gli conferì il premio per la cultura.

Riferimenti bibliografici

  • Japanisches Theater, 1974
  • Die Sonne leuchtet um Mitternacht, 1986
  • Ein bunter Teppich, 1990
  • Blätter im Weltenwind, 2001
  • E. Gössmann, G. Zobel (a cura di), Das Gold im Wachs, 1988 (con elenco delle op.)
  • NZZ, 24.10.2001
  • Neue Zeitschrift für Missionswissenschaft, 58, 2002, 297-299
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.9.1918 ✝︎ 20.10.2001
Classificazione
Religione (cattolicesimo)