de fr it

AdrienJardinier

15.4.1808 Monthey, 26.2.1901 Sion, catt., di Monthey. Figlio di Pierre-Joseph e di Marie-Catherine Pinguet. Frequentò il collegio e il seminario a Sion. Ordinato sacerdote nel 1832, fu assistente pastorale a Val-d'Illiez e poi vicario a Monthey (1833-45). Perseguitato dagli esponenti del movimento Giovane Svizzera, fuggì in esilio (1843-44). In seguito fu parroco di Troistorrents (1845-75), decano di Monthey (1852-75) e canonico titolare (1864-75). Eletto vescovo dal Gran Consiglio nel 1875, fu il primo rappresentante del basso Vallese a detenere questa carica. Firmatario di una convenzione che pose termine al dissidio fra Chiesa e Stato (1879), venne nominato da Leone XIII assistente al soglio pontificio (1880). Fondò dieci nuove parrocchie e presiedette la Conferenza episcopale sviz. (1891-92). Nel 1895 il Gran Consiglio vallesano gli affiancò Jules-Maurice Abbet quale coadiutore con diritto di successione.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/5, 268 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.4.1808 ✝︎ 26.2.1901